Malavolti nuovo presidente FederUnacoma


Gli auguri di Uncai e del presidente Aproniano Tassinari ai nuovi vertici di FederUnacoma

ROMA – L'Unione Nazionale Contoterzisti Agromeccanici e Industriali - UNCAI plaude FederUnacoma per la nomina a presidente di Alessandro Malavolti, titolare di un'azienda come AMA da sempre vicina ai contoterzisti per la componentistica. L’Unione Contoterzisti augura inoltre buon lavoro al nuovo presidente, al consiglio di presidenza e al consiglio generale della Federazione italiana dei costruttori di macchine, attrezzature e componentistica per l’agricoltura e la cura del verde.

"Tra Uncai e FederUnacoma esiste un consolidato scambio di informazioni e un confronto costruttivo di prospettive sulla meccanizzazione agricola che ci porta spesso a convergere su tematiche tecniche come la revisione dei mezzi la sicurezza o la mother regulation, oppure su aspetti legati all'assetto del comparto, per esempio la necessità di modelli industriali in agricoltura e l'importanza dei Psr e di altri strumenti finanziari per introdurre tecnologie innovative nelle aziende. Crediamo quindi che, come è accaduto con il suo predecessore Massimo Goldoni, ci sarà terreno fertile su cui FederUnacoma e Uncai potranno lavorare insieme", le parole del presidente di Uncai Aproniano Tassinari che aggiunge il suo personale augurio al nuovo vertice di FederUnacoma: "In passato ho avuto l'onore di guidare Unacoma. Il mio augurio di buon lavoro è quindi quello di un 'uomo con la valigia' a un altro 'uomo con la valigia', per riprendere l'espressione usata da Malavolti dopo la nomina per invitare i costruttori di macchinari agricoli a guardare costantemente a nuovi possibili mercati e a restare al passo con i tempi se vogliono far funzionare bene le proprie aziende e costruire qualcosa di importante per se stessi e per l'agricoltura".



Data pubblicazione

27-06-2017

Allegati



Torna alla lista delle comunicazioni

Diventa socio
di UNCAI

Normative e
documenti

Link Utili
e portali

Partners e
convenzioni

Vai a
Confagricoltura

Previsioni
Meteo

L'Accademia
risponde

Entra nella
Gallery

Magazine
UNCAI

Partners