Un protocollo per i contoterzisti


Accademia dei Georgofili e UNCAI, un protocollo di intesa per il riconoscimento dei contoterzisti

L’istituzione fiorentina e l’Unione Nazionale Contoterzisti siglano un accordo per attività di studio e divulgazione del ruolo degli agromeccanici

FIRENZE – L’Accademia dei Georgofili ha sottoscritto un accordo con l’Unione Nazionale Contoterzisti Agromeccanici e Industriali - UNCAI per lo sviluppo di attività di comune interesse nel campo agricolo finalizzate a favorire forme di coordinamento e collaborazione tra agricoltori, tecnici agricoli, industria agromeccanica e contoterzisti e a promuovere il ruolo del contoterzista quale protagonista del settore primario in grado di accelerare l’introduzione di innovazioni tecniche, tecnologiche e organizzative con ricadute positive sull'agricoltura, sulle foreste e sulle comunità rurali. L’accordo, firmato dal Presidente di UNCAI Aproniano Tassinari e dal Presidente del Georgofili Giampiero Maracchi, è stato aggiunto anche grazie all’impegno dei Contoterzisti APIMAI di Ravenna, in particolare del presidente Roberto Tamburini e dal direttore Roberto Scozzoli. Il Protocollo avrà una durata di tre anni e consentirà di promuovere iniziative nel settore della meccanizzazione e dello sviluppo rurale volte a una maggiore efficienza, sostenibilità ed equità del comparto. Nel dettaglio, Georgofili e UNCAI si impegnano a:

1.       Promuovere iniziative comuni nel settore della meccanizzazione agricola e dello sviluppo del mondo rurale volte ad una sua maggiore efficienza, sostenibilità ed equità. Tali iniziative si potrebbero svolgere in Italia come all'estero attraverso convegni, tavole rotonde, seminari, gruppi di studio, ecc., anche nell'ambito delle applicazioni e delle conseguenze sociali di nuove tecnologie quali quelle di precision e digital farming.

2.       Dare la massima diffusione a tutte le iniziative di comune interesse  e divulgare informazioni scientifiche e tecniche anche attraverso la comunicazione digitale e/o pubblicazioni.

3.       Promuovere e favorire la creazione, la crescita e lo sviluppo di nuove attività imprenditoriali nel settore agricolo e forestale e di nuove forme di coordinamento e collaborazione tra agricoltori, tecnici agricoli, industria agromeccanica e contoterzisti.

4.       Collaborare anche con le Sezioni dell'Accademia dei Georgofili presenti sul territorio nazionale e con la Sezione Internazionale di Bruxelles per l’organizzazione e la realizzazione di iniziative, anche in collaborazione con terzi, intese a valorizzare il proprio reciproco patrimonio culturale e i risultati della ricerca nel settore della meccanizzazione agricola, la tutela del suolo agricolo e delle foreste, la sicurezza alimentare e sul lavoro, il trasferimento tecnologico e le innovazioni tecniche, tecnologiche e organizzative in grado di avere ricadute positive sull'agricoltura, sulle foreste e sulle comunità rurali.

5.       Promuovere la diffusione di modelli produttivi sostenibili, efficienti ed equi, resi possibili dall'innovazione nel settore della meccanizzazione agricola e dall'affermazione del contoterzista quale consulente e gestore economico dell’azienda agricola (farm manager), in grado di garantire anche la tracciabilità e la qualità dei prodotti agricoli attraverso il ricorso a macchinari e software innovativi e assicurare una più attenta difesa e cura del territorio.

6.       Curare la divulgazione tra gli attori del mondo rurale di iniziative formative e informative, sviluppate congiuntamente, anche in collaborazione con le Istituzioni pubbliche, gli Ordini e i Collegi professionali.



Data pubblicazione

21-12-2016

Allegati



Torna alla lista delle comunicazioni

Diventa socio
di UNCAI

Normative e
documenti

Link Utili
e portali

Partners e
convenzioni

Vai a
Confagricoltura

Previsioni
Meteo

L'Accademia
risponde

Entra nella
Gallery

Magazine
UNCAI

Partners