Incontro tra Uncai Umbria e Pres. Marini


Le priorità di Confagricoltura Umbria e Contoterzisti Uncai Umbria espresse a Catiuscia Marini

Incontro con la candidata alla presidenza della Regione Umbria e presidente uscente. “Nel Psr investimenti, agroambiente, formazione, innovazione, creazione di reti d’impresa”

Giovedì 21 maggio, al Park hotel di Perugia, Confagricoltura Umbria e Contoterzisti Umbria – Uncai hanno incontrato la candidata alla presidenza della Regione Umbria e presidente uscente Catiuscia Marini. In sintonia di obiettivi le due associazioni hanno esposto le priorità del settore agricolo a chi potrebbe guidare l’ente regionale per i prossimi cinque anni: assegnare all’agricoltura un ruolo strategico nell’azione di governo e, nel Psr, dare priorità a investimenti, interventi agroambientali, formazione, innovazione e creazione di reti d’impresa.

“In questo momento – ha spiegato il presidente di Confagricoltura Umbria Marco Caprai –, l’agricoltura è fortemente penalizzata da un’azione politica, a livello nazionale, che ci vede colpiti sui fronti dell’Imu, del gasolio agricolo, del ritardo dei pagamenti della Pac e dalla difficoltà a inserire nel sistema informatico dell’Agea, l’Agenzia per le erogazioni in agricoltura, le domande per i contributi del 2015”.

“Dobbiamo continuare – ha commentato il presidente Catiuscia Marini – ad accrescere la competitività delle imprese, rafforzandone la capacità di export e di utilizzo della dotazione finanziaria del nuovo Psr. In particolare, puntando su investimenti, innovazione, ricerca e rafforzamento della promozione e della qualità dei prodotti”. “È importante – ha commentato il presidente Catiuscia Marini – aver ottenuto risorse più consistenti del precedente settennato, con un impegno della giunta regionale che ha riservato una quota di cofinanziamento rilevante del bilancio della Regione che ci permette di avere 900 milioni di euro per i prossimi cinque anni”.

“In vista di risorse ancora più consistenti – ha aggiunto Sergio Bambagiotti, presidente dei Contoterzisti Umbria – diventa ancora più necessario procedere alla semplificazione delle procedure burocratiche per la gestione dei nuovi Psr, in modo da accelerare la macchina pubblica e agevolare l’assegnazione delle risorse economiche e il loro utilizzo da parte delle imprese. Bene invece le proposte dell’assessorato all’agricoltura in merito all’assegnazione del gasolio agricolo, alcuni aspetti sono migliorabili, ma occorrerà agire a livello nazionale”.

Nicola Torrini (Confagricoltura - Avi News) e Ufficio stampa Uncai



Data pubblicazione

21-5-2015

Allegati



Torna alla lista delle comunicazioni

Diventa socio
di UNCAI

Normative e
documenti

Link Utili
e portali

Partners e
convenzioni

Vai a
Confagricoltura

Previsioni
Meteo

L'Accademia
risponde

Entra nella
Gallery

Magazine
UNCAI

Partners