In 250 alla XXI Giornata del Contoterzista


Merlin: “Manteniamo e valorizziamo la bieticoltura nel territorio” Tassinari: “Centrale il dialogo tra agricoltori e contoterzisti”

PADOVA 25 gen 2019 – Si è svolta il 24 gennaio a Ospedaletto Euganeo (PD) la Giornata del Contoterzista, giunta alla XXI edizione. Organizzata dai piccoli imprenditori utenti macchine agricole e industriali (Apiumai) di Padova, davanti ai circa 250 soci della più grande associazione di agromeccanici d’Italia sono intervenuti il presidente nazionale Aproniano Tassinari, il consigliere Giuliano Oldani, il presidente di Apiumai Damiano Merlin, il direttore Francesco La Gamba, Sandro Cappelli della cooperativa produttori bieticoli Co.Prob.B, la consulente su sicurezza e ambiente Tiziana Schiavo e la concessionaria New Holland Agrimec Lami di Temporin, sponsor della giornata.

Secondo tradizione, la giornata è stata l’occasione per informare i soci delle principali novità per la categoria, riassunte dal direttore La Gamba, e per fare il punto sulla campagna 2018: “Una campagna condizionata dalle condizioni climatiche altalenanti che hanno determinato luci (soia, mais) e ombre (barbabietole)”, ha esposto in apertura Damiano Merlin sicuro, però, che le barbabietole daranno ancora lavoro e soddisfazioni a contoterzisti e agricoltori del territorio.

La Giornata del Contoterzista coincide con il periodo delle scelte”, è intervenuto Sandro Cappelli di Co.Pro.B: “Occorre farle su dei dati oggettivi, guardando in avanti e alle filiere, senza reazioni di pancia”. Ha poi invitato a seminare barbabietole anche nel 2019. Gli ettari fin qui confermati sarebbero, infatti, 26.000 e ne servirebbero almeno altri 2000 allo stabilimento di Pontelongo. “Stiamo lavorando alla barbabietola biologica. Oggi arriva da Madagascar e Sudafrica e costa quattro volte più della tradizionale. Cerchiamo di portare questo valore nel territorio”.

Aproniano Tassinari ha quindi insistito sul dialogo tra contoterzisti, agricoltori, costruttori di macchine e istituzioni: “Usiamo sempre al meglio le risorse tecniche e tecnologiche a disposizione; con i clienti agricoltori costruiamo un rapporto basato sulla fiducia. Se l’obiettivo dei contoterzisti è la redditività delle aziende agricole, sarà più facile risollevarsi dopo una campagna andate poco bene. Uncai è al fianco degli agromeccanici per promuovere a livello nazionale politiche di rilancio e di modernizzazione del settore primario e del comparto agromeccanico”.

 Nella foto Damiano Merlin - Foto Agrimec Lami / Studio Effe di Dante Farricella



Data pubblicazione

25-01-2019

Allegati



Torna alla lista delle comunicazioni

Diventa socio
di UNCAI

Normative e
documenti

Link Utili
e portali

Partners e
convenzioni

Vai a
Confagricoltura

Previsioni
Meteo

L'Accademia
risponde

Entra nella
Gallery

Magazine
UNCAI

Partners